Gigantic

Consigliato da un’amica (Maria) con cui mi ritrovo spesso ad avere opinioni simili, questo film è altalenante, gravido di alti e bassi. Con una buona sceneggiatura e degli ottimi dialoghi.

Fa fatica però a decollare, la prima mezzora è apatica, poi migliora fino a diventare discreto ma mai di più. Difficile dire cosa gli sia mancato… anzi ora lo so: la relazione tra i due è gettata lì, senza nessuna convinzione, piatta. Zooey è presente, utile alla storia ma non determinante, Dano e la storia la sovrastano sempre. Il tutto si amalgama ma con evidente difficoltà.

Rimane una discreta indie smart comedy, priva però del tocco. Bravo Edward Asner nel ruolo del nonno-papà ma soprattutto bravo-bravissimo a Dano.

Da ricordare, a parte tutte le stranezze di cui questo film è pieno (barbone, adozione…) la scena dove Brian e Happy parlano in cucina e lui si beve due vodka. Semplice e lineare, perfetta nei tempi e nella luce (una fotografica fredda e minimalista).

P.S. La storia degli attacchi da parte del barbone rimangono per me criptici.

Voto: 6.5 / 10

“Did you know women are 20 times more likely to be depressed than men? Maybe more, can’t remember the exact number – it’s a lot more.”
“That’s good… for men” ”
Not really, when you think about heterosexually.”

Annunci

One Response to Gigantic

  1. dusty laces says:

    Grazie Rudi :)! Mi sa che con questo post hai risposto ai miei dubbi. Io avevo trovato il film andando in cerca di Dano, che mi piace un casino (l’avevo scoperto con Little Miss Sunshine e poi The Ballad of Jack and Rose ed e’ stata una rivelazione). La Zooey non ha convinto neanche me e, con questo film in testa, non mi ha convinto neanche in 500 days of Summer: mi sembra leggermente meglio nel secondo film ma la sua recitazione e’ sempre piatta, uguale.
    Ho trovato spassosissimi i dialoghi e certe situazioni e mi ha attirato anche la stranezza della storia.
    Per il barbone, boh, avevo letto che rappresenta la parte negativa che si trova in ciascuno di noi e che dobbiamo imparare a domare ma, visto il contesto, mi sembra un tantino eccessivo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: